sabato 6 gennaio 2018

GLI INGLESI LO CHIAMANO "YEAR IN REVIEW"...

In italia è il bilancio dell’anno appena trascorso. 
È consuetudine a fine Dicembre tirare le somme dei 365 giorni vissuti, fare il punto della situazione e pianificare quanto meglio il futuro. Non esiste anno nuovo senza buoni propositi. Capita spesso che la lista degli obiettivi sia la stessa dell'anno precedente, spinti da uno slancio di ottimismo che ci fa pensare che l'anno che verrà sia quello decisivo per raggiungere ogni traguardo!

Il 2017 è stato per me un anno positivo ed intenso emotivamente e fisicamente parlando, soprattutto negli ultimi sei mesi. Comincio a riprendere fiato adesso e riesco finalmente a tornare a scrivere su questo blog condividendo il mio YEAR IN REVIEW.
Prendete carta e penna, e fatelo anche voi!

HIGHLIGHTS DEL MIO 2017

Cosa ho imparato...
Tante le lezioni imparate quest’anno. 
Ho capito che più si dà, più ci viene richiesto. Ma alla fine dei giochi, non si vince proprio niente. Che non esiste mancanza di tempo ma di interesse. Che non bisogna prendersi mai troppo sul serio.
Ma soprattutto, che se mi ricordo ogni sera di mettere gli spiccioli nel salvadanaio, arrivo a fine anno con un bel gruzzoletto così senza neanche accorgermene!!! 😝

La cosa più difficile.
Sicuramente riuscire a conciliare la vita da mamma con il lavoro. Sempre a rincorrere il tempo, cercando di non perdere niente per strada, provando ad incastrare tutto. Un difficile gioco di equilibri.

Un momento da ricordare.
Questa è facile. Quando abbiamo scoperto che la nostra famiglia si stava allargando, una femminuccia chiude perfettamente il cerchio! 

Quello che ho amato di più.
Riuscire a trovare anche quest’anno il tempo per viaggiare. Che viaggiare non significa esclusivamente uscire dal confine o attraversare l’oceano. 
Buttare giù un’idea con degli amici, prenotare, aspettare impazientemente e poi partire. Staccare la spina, stare insieme e godere delle piccole cose.



LE ASPETTATIVE DEL MIO 2018

Cosa vorrei fare.
Vorrei smettere di rimandare, di procrastinare. Che se una cosa la devo fare, è bene sbrigarla subito. Mettendo da parte paure, timori, dubbi e qualsivoglia scusa. 
E poi vorrei imparare a dosare il sale in cucina, perchè Lorenzo mi rimprovera sempre di preparare tutto sciocco - come si dice in Toscana! 😁

Cosa vorrei migliorare.
L’organizzazione.Che io sono quella delle liste, scrivo tutto ad ogni occasione per non dimenticare nulla e riuscire a gestire tutto, ma poi mi perdo in un bicchier d’acqua. Sull'ottimizzazione del tempo devo ancora lavorarci!

Obiettivi.
Partorire e rientrare nei miei jeans nel minor tempo possibile, lo posso dire? Voglio riprendere possesso del mio armadio e del mio corpo! (madre snaturata modalità ON. 😅😁)
Scherzi a parte, sicuramente mangiare sano, andare in palestra, non buttare via troppi soldi in scarpe, borse e vestiti, leggere di più... 
Ah si, avete ragione, avevo detto scherzi a parte... 😁😁
L'unica cosa a cui ambisco in questo nuovo anno è riuscire nella grande e difficile impresa di essere una brava mamma bis. Riuscire ad esserci nel migliore dei modi, con le giuste attenzioni per la nuova componente della nostra squadra, senza nulla togliere a chi già ne fa parte. 
Ce la posso fare, vero?!?!?!?!? 


E per concludere questa review, ho premuto rewind e ho pensato di ricordare con uno scatto i 12 mesi del 2017. 

Parigi. Iniziare l'anno con un viaggio in famiglia. La prima volta di Lapo in aereo.

Coriandoli, stelle filanti, l'entusiasmo e lo stupore negli occhi di Lapo. Che fa tornare bambini anche noi.

Un segno indelebile, il regalo delle mie più care amiche per i miei 30 anni.

La primavera, la rinascita. Liberarsi dal superfluo e vivere felici.
                                   
Un pulmino, 4 coppie di amici e via verso il sole, il mare, il buon cibo e la Costiera Amalfitana.

Lapo si è diplomato, un piccolo aquilotto ha imparato a spiccare il volo da solo.

Bologna.
"Un amico è la cosa più preziosa che tu possa avere, e la cosa migliore che tu possa essere"
Castiglione della Pescaia. Il mio mare.
Un nuovo inizio, un nuovo emozionante cammino. La scuola materna.

Sarà abbastanza grande e forte il nostro cuore da riuscire a contenere tutta questa gioia? A febbraio, ci sarà anche la Carlotta con noi.
Il mondo creativo. Una giornata tutta per me. 

Il periodo più magico di tutto l'anno. Come si fa a non amarlo?
A Montepulciano abbiamo incontrato proprio lui, Babbo Natale!!
 

"
Con l’augurio per me e per voi di non perdere mai l’entusiasmo, di trovare sempre un motivo per sorridere e la forza di combattere le avversità. Buon 2018!"

Giorgia 

giovedì 8 giugno 2017

TRUCK PARTY | LAPO COMPIE 3 ANNI

Davvero, già passati tre anni da quando quel ranocchietto biondo di neanche 3 chili è venuto al mondo e ci ha cambiato completamente la vita.


E quanto è bello e divertente il mondo insieme a te Lapo!

Per una come me a cui piace organizzare e allestire tavole e ambienti, i compleanni sono un’occasione per sbizzarrirsi e quest’anno per i tre anni del mio bambino non potevo che pensare ad un tema particolare per la sua festa.
Pensando un po’ ai suoi gusti e ai suoi giochi preferiti, l’idea del party a tema camion da lavoro/ cantiere (Under construction party come lo chiamano gli americani!) è venuta da sé. 
Lui adora trafficare con ruspe e gru, è un piccolo vecchietto che cresce. AH AH



Cercando ispirazione su Pinterest, ho buttato giù i colori per l’allestimento quindi nero, giallo e arancio e mi sono affidata ad un’esperta per la grafica e la realizzazione degli inviti e di tutte le decorazioni.

Ph credit Funky Party Mama

FUNKY PARTY MAMA realizza interi kit personalizzati per le feste dei nostri bimbi e non solo.
La mente creativa di Elena ha fatto per noi il save the date in formato digitale da mandare agli amici, l’invito sia digitale che in formato pdf per poterlo stampare e consegnare a mano, il cartello di benvenuto per gli ospiti, i toppers per i dolcetti e i salati, le etichette piccole e grandi per bottiglie e bicchieri e i tag di ringraziamento…


Avendo un giardino a disposizione per lasciar correre e giocare tranquilli i bambini – permettendo anche a nonni e genitori di godersi quanto meno la merenda – abbiamo deciso di non prendere in affitto alcun spazio gioco ma organizzare una semplice festicciola da mia mamma. Tanto ad altalene, scivoli, tunnel, cavalcabili e giochi vari siamo messi bene!!






Nel buffet, credo che quando ci sono pizzette, schiacciatine, tramezzini con la nutella e patatine i bambini siano apposto! Per gli adulti una ciotola di panzanella fresca, qualche panino sfizioso e, visto che ormai s'è fatta l'ora dell'aperitivo, MOJITO e SPRITZ! :-P




Sicuramente fanno scena e sono senz’altro belle da vedere, ma non ho mai amato particolarmente quelle grandi torte di pasta di zucchero stile Buddy. Per l’occasione ho semplicemente fatto fare una torta di pan di spagna al cioccolato con panna e crema chantilly a cui ho aggiunto personalmente camioncini e pezzi di cioccolato per creare l'idea della terra scavata.




Nonostante quest’anno il 2 Giugno sia venuto di Venerdì regalando un week end lungo e spingendo tanti a muoversi verso il mare, Lapo ha potuto festeggiare con alcuni amici il suo giorno importante.
E per ringraziarli, 1 corsa omaggio sulla giostra per ognuno di loro!!


Ho visto Lapo sorridente e divertito, e questo è quello che conta.

Giorgia

sabato 27 maggio 2017

COSA MI METTO?! | L'INVITATA CURVY

Dopo la pubblicazione del mio ultimo post, mi è stato fatto notare che non vi era alcun suggerimento curvy. Avete completamente ragione ed ho cercato subito di rimediare.  
Ecco cosa ho trovato, notando con piacere che la moda ultimamente riesce a pensare anche alle non-magroline, che ci tengono anche loro ad avere un look glamour e al passo con le ultime tendenze.  

1.ABITO
Per chi si sente più a proprio agio con vestiti morbidi che non evidenziano troppo le forme, questo abito con maxi fantasia pied de poule è l'ideale. 79.95€ da Fiorella Rubino.



Per chi invece deisdera valorizzare le proprie curve, io trovo veramente carino questo tubino nero di ASOS, stretto in vita con spacco. 56.99€



2. PANTALONE
Dalla linea VIOLETA di Mango, ho trovato questo abbinamento particolarmente adatto all'occasione. Camicetta nera in pizzo sopra, culotte petrolio con cintura sotto. 35.99€ entrambi i capi. Un tocco di colore in più con gli accessori e le scarpe!


Se invece non avete problemi ad indossare colori chiari (capita spesso che le donne curvy tendano a vestirsi di scuro...), andate di pantalone cropped in lino bianco e blusa floreale. 59.99€ entrambi, sempre dalla collezione VIOLETA di Mango.




3. TUTA
Quando l'ho vista sullo shop online di H&M credo di aver sgranato gli occhi: la vorrei per me!! Questa tuta è fantastica e poi ragazze, le righe verticali slanciano!! 49.99€ 


Anche su ZALANDO dovete dare un'occhiata! Ci sono delle chicche, come questa tuta peplum di LOST INK PLUS a soli 50,00€



Spero come sempre di esservi stata utile, buone compere e..buona cerimonia!
Giorgia